linkwidget

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

mercoledì 28 gennaio 2015

Vuoi monetizzare con il tuo blog? 10 idee da seguire

Ma come faccio a monetizzare con il mio blog? Bella domanda, un quesito che dopo qualche articolo si chiedono tutti i blogger! Ad ogni modo una domanda lecita, perché il web writer ci mette sudore, fatica e idee per sfornare dei contenuti sempre nuovi. Lascia perdere chi pensa che fare il blogger non è una professione, probabilmente è quell'utente medio convinto che Internet è Facebook o al massimo; Google e Internet sono la stessa cosa. Ti dico questo perché di persone così ne incontrerai a bizzeffe, non lasciarti toccare dalla loro stupidità. Ma torniamo a noi: È possibile guadagnare dalla tua creatura online? Prima di continuare ti chiedo un piccolo aiuto di fare  G+ sul post!

Per onestà verso la figura del blogger posso affermare in Italia la maggior parte degli scrittori che hanno un loro blog guadagnano i soldi unicamente per pagare il proprio dominio, altri arrivano sulle centinaia di euro al mese. Ma non demoralizzarti '' volere e potere''. Ci sono blogger italiani capaci di guadagnare milioni di euro grazie al loro progetto online:
  • Salvatore  Aranzulla 1 milione di euro all'anno
  • Beppe Grillo che supera il milione di euro
  • Chiara Ferragni 8 milioni di euro nel 2014 ( fonte The  Blond Salad)
  • Italo Cillo dal 1997 a oggi 3 milioni di euro
  • Robin Good  il primo italiano credo ad essere riuscito a guadagnare 1 milione di euro con Adsense
Tu invece quanto speri di monetizzare? Insomma per farla breve per avere un reddito fisso dal tuo lavoro online devi avere in ballo più progetti, ovviamente correlati al tuo blog. Mi riferisco:
  • Alla pubblicità pay per click
  • Scrivere un ebook
  • Partecipare ad eventi
  • Avere un progetto editoriale ( vera redazione)


10 idee da seguire per monetizzare con il tuo blog

1) Trova la tua nicchia è inutile che un giorno scrivi di calcio, il giorno dopo sei un cinofilo. Il pubblico e lo stesso Google non riuscirà a capire qual è la tua skill principale. È importante che ti focalizzi in un argomento non ancora aggredito. Per fare questo utilizza i due potenti tool: Google Trend e Adwords ti diranno quali cose le persone cercano maggiormente.

2) Quando hai trovato l'argomento digitalo su Google, se accanto vedrai comparire degli annunci vuol dire che quella nicchia di mercato ha buona richiesta e possibilità di monetizzare  e avere dei click alti sui tuoi banner

3) Qualità - Non mi stancherò mai di ripeterlo la qualità dei contenuti alla fine premia. È impossibile passare sempre inosservati.

4) Abbi passione - La prima persona che deve credere nel progetto sei proprio tu. Se scrivi ciò che ti piace farai meno fatica a finire un post. Aprire un blog con l'unico obbiettivo di guadagnare è sbagliato. La monetizzazione arriva quasi inaspettatamente, sai come? Scrivendo contenuti di qualità e densi. Le cose belle attirano altre cose belle come la ricchezza e i soldi.

5) Si generoso - Come dice Robin Good essere generosi è determinante per fidelizzare i tuoi lettori. Quando ti senti pronto regalagli un ebook che possa risolvere un problema. Al secondo manuale sarai ripagato non solo con la fiducia, ma con persone che compreranno la tua guida.

6) Attinenza dei contenuti - Lo sapevi che essere attinenti con i contenuti porta i CTR dei tuoi banner più alti rispetto a un blog che non ha nessuna correlazione tra i vari articoli. Per questo in tanti sperano di monetizzare  con l'intento di aprire un blog che parla di mutui o forex, in virtù dell'alto valore dei CPC ( ogni volta che un utente fa click sui tuoi banner).

7) Contata direttamente le aziende per fare in modo che mettano i loro banner sul tuo blog

8) Applica le competenze SEO per posizionare meglio i tuoi post

9) Visite: Un blogger inizia a guadagnare qualche centinaia di euro alla settimana quando il suo blog ha 5000 visitatori al giorno.

10) Blog di nicchia: I blog di nicchia creati da veri appassionati hanno un CPM Medio più alto dei famosi blog generalisti.


Alcune cose che devi sapere su come posizione gli annunci di Adsense per monetizzare


  • Più un utente è esperto di quell'argomento meno clicca sui banner pubblicitari. Perciò un altro motivo per non usare termini tecnici.
  • Gli accessi organici ( motore di ricerca) portano più click dagli utenti che conosco già il tuo blog
  • Il banner più remunerativo di Adsense è 300 x 250 va messo sotto il post. Ti lascio il link di una mia guida su come inserire Adsense sotto il post.
  • Gli annunci che portano più guadagno sono quelli in alto ( codice HTML della pagina)
  • Gli annunci testuali senza bordo hanno un CTR maggiore di quelli con il bordo

Mi auguro che questa guida ti abbia schiarito le tue idee riguardo su come monetizzare un blog: Potevo mettere un titolo truffaldino per accaparrare dei click ma non fa parte del mio essere. Ti dico questo perché ho letto dei titoli tipo come guadagnare 20 mila euro al mese con il tuo blog, poi un insieme di parole pompate all'interno del post con finale  scontato ''se vuoi scoprire come guadagnare compra il mio ebook. Alla faccia dell'onesta intellettuale e del web writer. Se ti è piaciuto il mio articolo condividilo su Facebook e ritwittalo su Twitter. Gradito G+ sotto il post, te ne sarei grato.

Nessun commento:

Posta un commento